Surbo. Apre il nuovo Centro Comunale di Raccolta

Surbo. Apre il nuovo Centro Comunale di Raccolta
19 Feb

Surbo. Apre il nuovo Centro Comunale di Raccolta

Sarà aperto a febbraio il Centro Comunale di Raccolta sito in Zona P.I.P.

Surbo. A partire da martedì 20 febbraio 2018 sarà aperto il nuovo Centro Comunale di Raccolta ubicato in Zona P.I.P. via V. Pagano, angolo via G. Leone. Presso il Centro di Raccolta sarà presente personale Monteco che illustrerà le corrette pratiche di conferimento.

Il Centro Comunale di Raccolta è un’area recintata, presidiata, video sorvegliata e allestita per il conferimento dei rifiuti urbani e assimilati debitamente separati a supporto della raccolta differenziata porta a porta. Il Centro è aperto al pubblico nei seguenti giorni e orari:
dal lunedì al sabato dalle ore 8.00 alle ore 13.00, lunedì, mercoledì e venrdì dalle ore 15.00 alle ore 17.00.
Chiuso i giorni festivi
. Al CCR si possono conferire rifiuti esclusivamente riciclabili.

Vari sono i materiali che possono essere conferiti come carta e imballaggi in cartone, indumenti usati, oli e grassi vegetali e minerali, frazione organica. I cittadini possono usufruire del centro anche per i rifiuti ingombranti, le apparecchiature elettriche ed elettroniche e i rifiuti pericolosi (come pile o accumulatori, farmaci tipo “T” e “F”, lampade a tubi catodici, cartucce stampante o toner). Inoltre è possibile il conferimento di rifiuti provenienti dalle proprie abitazioni come divani, materassi, cladaie, stufe, sanitari, mobilio vario e tanto altro. Non solo, ma anche rifiuti che riguardano calcinacci, mattoni, tegole e materiale di questo tipo, derivanti per esempio da attività di ristrutturazione fatte in proprio. Imballaggi in plastica e metallo, vetro, legno, sfalci di potature sono gli altri rifiuti che i residenti nel territorio comunale di Surbo hanno l’occasione di "lasciare" al nuovo Centro Comunale di Raccolta.
Dunque sono ammessi solo determinati tipi di materiali suddivisi per tipologie, che saranno poi avviati alle attività di recupero o a trattamento e smaltimento. Non è possibile conferire la frazione non riciclabile.
Il conferimento è totalmente gratuito.